Aprile: Mese del Coaching!


Life_Coaching

… si avvicina APRILE, mese del COACHING!
A breve tutto il programma dettagliato!

‪#‎ilcoachingolistico‬

(fonte immagine: http://pixshark.com/life-coaching.htm)

Quando il branding evoca l’Amore universale


baci-perugina

Oggi vorrei riflettere con voi
circa un argomento direi molto attuale e sentito.
Parto da un noto caso di ‪#‎branding‬: i noti cioccolatini con la carta argentata, le stelle blu, e la nocciola nel cuore (ci siamo capiti? 🙂 ) .
Erano nati come simbolo dell’amore adulto,
poi la filosofia di ‪#‎marketing‬ li ha estesi ad un pubblico giovanile,
e poi, nel tempo, sono diventati sinonimo ed espressione
di affetto, amicizia, amore in senso più ampio.

Bene, che significa questo, vi chiederete?
Personalmente credo che sia lo specchio
di un profondo mutamento socioculturale,
che vede l’ampliamento delle forme di affetto, di amore, di legami
che possiamo concepire, accettare, vivere.
Credo che sia l’unica strada percorribile,
e guardo con favore il fatto che anche le realtà commerciali,
non solo se ne accorgano,
ma anche grazie al loro potere
contribuiscano a renderlo socialmente accettabile.

Quanto più ci apriamo a forme di Amore più vasto,
tanto più il mondo apparirà serene, armonioso, umano, vivibile …
‪#‎ilcoachingolistico‬

StorySelling: Il Consumo Ontologico


fontana2

Il Professor Andrea Fontana
scrive in suo contributo del 2010, ancora molto attuale:
“Il consumo è diventato ontologico”.
Credo ci sia molto di condivisibile in questa affermazione.
Il consumo contribuisce ad esprimere e definire ciò che siamo.
D’altra parte, aggiungo io,
per poter fare questo in modo ottimale servono due fondamentali presupposti:
la consapevolezza, e per estensione la coerenza.
Consapevolezza di sapere chi siamo,
e non ciò che dovremmo o vorremmo essere,
ma quello che la nostra natura più profonda, autentica, spontanea, ci suggerisce in modo del tutto naturale.
Coerenza, che si basa sul coraggio di ascoltare, rispettare se stessi, e agire di conseguenza a ciò che la nostra natura ci suggerisce.
‪#‎ilcoachingolistico‬

Un lavoro concreto!


disoccupazione_lavoro

Ho conosciuto tante persone
nel corso della mia esistenza,
del mio percorso di crescita e di formazione,
personale e professionale.
Tante cosiddette ‘belle persone’,
ma tutte umane, molto umane,
e come tali con tutti i loro limiti,
incoerenze e incongruenze.
E’ anche grazie a tutto ciò
che è nato il Metodo ArmoniaBenessere
e con esso anche Il Coaching Olistico:
i loro obiettivi,
seppure ispirati da forti connotati di purezza interiore,
sono molto concreti, calati nel quotidiano.
La spiritualità, se non è vissuta nè portata nel mondo,
incarnata nel nostro essere e fare quotidiano
non è vera spiritualità, e in ultima analisi, non serve a nulla.
Oggi le persone che si rivolgono a me
cercano risposte concrete: Come faccio per ricostruirmi un futuro professionale?
Come posso affrontare un conflitto coniugale?
Come posso essere un genitore migliore?
Come posso seguire una dieta, fare sport, curare la mia salute senza che questo diventi un peso insostenibile?
E via così ..

Percorsi di crescita, consapevolezza, risoluzione problematiche


1888648_10200862886812865_1557473532_n

Ancora oggi, spesso, le persone mi chiedono di cosa mi occupo.
Vale, forse, la pena ricordarlo.
Lavoro come Psicologa e Coach a orientamento olistico (che opera congiuntamente su mente, corpo, spirito, ambiente), oltre che Scrittrice e Presidente di ArmoniaBenessere.
Seguo individualmente le Persone che desiderano intraprendere un percorso di consapevolezza, crescita personale, sviluppo delle potenzialità. Aiuto le Persone in caso di disagio con particolare attenzione a:
* ansia, panico, stress, insonnia
* disturbi dell’alimentazione
* dipendenze affettive
* ri-orientamento scolastico e/o professionale.
Per appuntamento, contattatemi privatamente.
Oppure tramite i siti:
http://www.armoniabenessere.it
http://www.ilcoachingolistico.it
Vi aspetto!

Perché investire nell’etica


Perché investire nell’etica

Alcuni tra i benefici principali che possono derivare dall’investire nell’etica sono:

  •  l’attenzione all’etica negli affari migliora la società: le leggi contro lo sfruttamento del lavoro minorile, l’anti-trust, il rispetto dell’equità, della trasparenza, dell’onestà sono conquiste dall’alto valore etico e sociale;
  • i programmi etici aiutano a mantenere un orientamento morale nei periodi di turbolenza: l’attenzione all’etica degli affari è fondamentale nei periodi di cambiamento e di passaggio, in cui i punti di riferimento vacillano. Un codice etico, in tali momenti, aiuta a essere in sintonia con quel che si desidera e ad agire in modo conforme per raggiungerlo;
  • i programmi etici coltivano un forte lavoro di squadra e beneficiano la produttività: l’allineamento tra i valori dei lavoratori e quelli dell’azienda si riflette nei comportamenti, e contribuisce ad elevare la motivazione;
  •  i programmi etici sostengono la crescita e la ricerca di senso da parte degli impiegati: l’attenzione all’etica mette nelle condizioni di affrontare le situazioni, al di là del bene e del male. Inoltre, quanto più si è sani emotivamente, tanto più si hanno alti livelli di etica;
  • i programmi etici sono una garanzia di legalità: i principi etici rappresentano lo stato dell’arte delle questioni legali. Tali principi, alla lunga, possono arrivare a diventare leggi;
  • i programmi etici possono aiutare a ridurre i reati di omissione e le relative multe: i programmi etici possono contribuire ad evidenziare le violazioni sul nascere, segnalandole ad apposite commissioni, ed evitare così che diventino reati;
  • i piani etici aiutano a gestire i valori associati al management di qualità, la progettazione strategica, la gestione della diversità: i programmi etici identificano i valori preferiti e assicurano che i comportamenti organizzativi siano in linea con tali valori. Questo processo include: la revisione dei valori, lo sviluppo di politiche e procedure per allineare i comportamenti con i valori, l’addestramento del personale alle politiche e procedure;
  • i programmi etici promuovono una immagine pubblica forte: le aziende che li incarnano vengono viste pubblicamente in modo positivo, perché considerano le persone più di un profitto. Il loro allineare i comportamenti ai valori risulta molto efficace nelle pubbliche relazioni e nel marketing;
  • benefici complessivi dei programmi etici: la gestione dei valori etici nel lavoro legittima le azioni manageriali, rafforza la coerenza e l’equilibrio di una cultura aziendale, migliora la fiducia nelle relazioni tra individui e gruppi, sostiene una più ampia consistenza negli standard e nella qualità dei prodotti, coltiva una maggiore sensibilità all’impatto dei valori e dei messaggi e delle iniziative.

 

Anna Fata

http://www.armoniabenessere.it

Fonte: L’Etica del Cuore, Edizioni Psiconline, Chieti, 2009