L’amore in sè…


amore in sè

Anche tu ti meriti un Amore immenso,
di quelli che ti fanno emozionare, sobbalzare, sussultare,
piangere, ridere, senza ragione apparente,
che rende un po’ ‘speciale’ ogni tua piccola banalità quotidiana,
ma che soprattutto dà un senso, una direzione, uno scopo ultimo
alla tua esistenza.

No, l’Amore di cui parlo
è molto più vicino di quanto tu possa immaginare.
Non dipende da un luogo, da una persona, un oggetto,
ma è dentro di Te.

E la bella notizia è che si può risvegliare in ogni istante,
basta poco, a patto che tu sia disposto a concedertelo.

E allora perché aspettare ancora?
Perché titubare oltremodo?
Spetta a te e solo a Te risvegliarti nell’Amore.
Tutto il mondo, poi, si muoverà di conseguenza ….

#ilcoachingolistico

AnnaFata

(fonte immagine: http://revivenations.org/blog)

Meditazione di Pace


M2

Cari Amici,
di fronte ai fatti di cronaca, più o meno gravi,
non si può fare a meno d’interrogarsi: “Ma io cosa posso fare?”.

A volte basta poco, ma anche quel poco, sommato ad altri, può diventare tanto.

Domattina, sabato, alle 9 in punto, se volete, io praticherò la mia consueta meditazione.
Il tema stavolta, quasi inevitabilmente, sarà la Pace.

Vi riassumo una breve traccia in forma di mantra, in modo che se volete, vicini o lontani, dovunque voi siate, ci possiamo unire.

Breve momento di silenzio, centratura.
Inspiro Amore, Espiro Amore (10 volte)
Inspiro Pace, Espiro Pace (10 volte)
Sono veicolo di Amore, Sono Veicolo di Pace (10 volte)
Mi riconcilio con me stesso, Mi riconcilio col Mondo (10 volte)
Mi affido a Dio (o Vita, Universo, ecc.) (10 volte).
Breve momento di silenzio, centratura.

‪#‎dalprofondodelcuore‬

Oltre il binomio Vita-Morte: Amore ..


11088567_10202757019124989_482659342162759879_n

Cari Amici,
questo il mio augurio, che nasce da una piccola, intensa esperienza
vissuta proprio ieri, forse non a caso, venerdì di Passione.
Tale esperienza d’intreccio di Morte-Vita è stata profondamente rigenerante,
e in perfetta linea con il giorno della Resurrezione che ci accingiamo a celebrare domani.
Si potrebbe riassumere con questa citazione che mi era ricapitata, forse non casualmente, tra le mani, di Dilts e McDonald:
“Con un cuore chiuso non c’è possibilità di gioia, nè di essere pienamente vivi.
(…) l’amore consiste nel partecipare alla vita al cento per cento, sapendo che chi ami ti sarà portato via; sapendo che se ami, ti si spezzerà il cuore. Amore è partecipare totalmente sapendo che tutto ciò a cui si tiene sta cambiando, che è provvisorio e morirà. (…) Un giorno egli morirà. Io morirò. Tuttavia, non c’è motivo di mettere un freno all’amore”.

Sulla comprensione reciproca ..


test-rapporti-donne-2-130811_L

Si parla tanto e di frequente
di empatia, accoglienza, accettazione, ascolto,
al fine di comprendere l’altro.

La comprensione, però,
che scaturisce sulla propria pelle
dall’esperienza diretta delle situazioni
è l’unica veramente in grado
di lasciare un segno indelebile
sulla nostra anima,
che ci permette di diventare sempre più umani,
e di creare reale vicinanza con l’altro ..

Per quanto, a volte, possa essere doloroso,
è attraverso il dolore
che si può imparare a vivere la gioia,
e andare al di là d’essa,
e approdare a Qualcosa di più vasto,
che tutto e tutti accomuna e ci unisce ..

‪#‎ilcoachingolistico‬

(fonte immagine: http://www.alfemminile.com/test/test-amicizia-tra-donne-d23282c294726.html)

Quando il branding evoca l’Amore universale


baci-perugina

Oggi vorrei riflettere con voi
circa un argomento direi molto attuale e sentito.
Parto da un noto caso di ‪#‎branding‬: i noti cioccolatini con la carta argentata, le stelle blu, e la nocciola nel cuore (ci siamo capiti? 🙂 ) .
Erano nati come simbolo dell’amore adulto,
poi la filosofia di ‪#‎marketing‬ li ha estesi ad un pubblico giovanile,
e poi, nel tempo, sono diventati sinonimo ed espressione
di affetto, amicizia, amore in senso più ampio.

Bene, che significa questo, vi chiederete?
Personalmente credo che sia lo specchio
di un profondo mutamento socioculturale,
che vede l’ampliamento delle forme di affetto, di amore, di legami
che possiamo concepire, accettare, vivere.
Credo che sia l’unica strada percorribile,
e guardo con favore il fatto che anche le realtà commerciali,
non solo se ne accorgano,
ma anche grazie al loro potere
contribuiscano a renderlo socialmente accettabile.

Quanto più ci apriamo a forme di Amore più vasto,
tanto più il mondo apparirà serene, armonioso, umano, vivibile …
‪#‎ilcoachingolistico‬