Le cose che ci rendono felici ..


Esodo-estivo-oltre-10-milioni-in-partenza_h_partb

Me lo ricordo bene il famoso esodo di agosto, in A14, tanti decenni fa.
Era il tempo delle partenze ‘non intelligenti’,
quando le auto dopo pochi metri di autostrada, si trovavano immancabilmente ingorgate tra il 31 luglio e l’1 agosto.

Si sapeva, ci si arrangiava come si poteva.
Con i finestrini abbassati, un ventaglio in mano, e qualche auto che improvvisamente cominciava a sputare fumo bianco, perché la pompa dell’acqua di rompeva.

A volte ci trovavamo dentro anche noi, nonostante le nostre partenze pseudointelligenti alle 2-3 di notte, per evitare il traffico e guadagnarsi una lauta mattinata in spiaggia in più.
Cose che contano.
Cose che oggi ci fanno sorridere.
Oggi che abbiamo di tutto e di più.
Dall’aria condizionata anche sulle utilitarie, tra sigle fantasiose ABS, ESP, ARP, ESP, e chi più ne ha, più ne metta.
Oggi che possiamo raggiungere tutte le mete più estreme in sempre minore tempo.
Ma che non bastano più per renderci felici.

Magari questa penuria attuale che affligge direttamente o indirettamente molti di noi ci aiutasse a tornare ad apprezzare le piccole, grandi cose della vita …

Anna Fata

Annunci