Quando il branding evoca l’Amore universale


baci-perugina

Oggi vorrei riflettere con voi
circa un argomento direi molto attuale e sentito.
Parto da un noto caso di ‪#‎branding‬: i noti cioccolatini con la carta argentata, le stelle blu, e la nocciola nel cuore (ci siamo capiti? 🙂 ) .
Erano nati come simbolo dell’amore adulto,
poi la filosofia di ‪#‎marketing‬ li ha estesi ad un pubblico giovanile,
e poi, nel tempo, sono diventati sinonimo ed espressione
di affetto, amicizia, amore in senso più ampio.

Bene, che significa questo, vi chiederete?
Personalmente credo che sia lo specchio
di un profondo mutamento socioculturale,
che vede l’ampliamento delle forme di affetto, di amore, di legami
che possiamo concepire, accettare, vivere.
Credo che sia l’unica strada percorribile,
e guardo con favore il fatto che anche le realtà commerciali,
non solo se ne accorgano,
ma anche grazie al loro potere
contribuiscano a renderlo socialmente accettabile.

Quanto più ci apriamo a forme di Amore più vasto,
tanto più il mondo apparirà serene, armonioso, umano, vivibile …
‪#‎ilcoachingolistico‬

Annunci